La Città Incantata

città-incantata

Alcuni anni fa, un’amica, mi ha dato un dvd dicendomi di guardarlo. Era un film di animazione di un regista a me all’epoca sconosciuto. La sera, mi sono sistemata comoda, tazza di tisana calda tra le mani, ho infilato il dvd nel pc (la tv l’ho cestinata senza rimpianti da molto tempo) e ho iniziato a guardare.

Fin dai primi fotogrammi l’atmosfera di quel film mi ha avvolta, accompagnandomi in un mondo, quello dei film di Miyazaki, fatto di emozioni delicate, di personaggi a volte all’apparenza comuni, a volte totalmente fantastici che suscitano sempre in me una gran meraviglia.

fuligine

Inutile dire che non mi sono fermata alla Città Incantata. E in ogni nuovo film di Miyazaki che guardavo, mi sorprendeva quell’atmosfera ricca di emozioni lievi, valori a noi spesso lontani ma che dentro di me sento molto affini, un rispetto per le persone e la natura spesso diversi dai nostri negli atteggiamenti e in quello che trasmettono.

Stanotte ho rivisto la Città Incantata e in questa giornata nebbiosa e cupa che mi accoglie davanti a casa, voglio portare un po’ di quella delicatezza che il film ha suscitato in me.

città incantata

Annunci