Gelicidio

Il gelicidio è una precipitazione ghiacciata provocata dal fenomeno della sopraffusione. Si verifica quando c’è presenza di strati di aria calda in quota, mentre al suolo l’aria è più fredda con temperature di alcuni gradi inferiori allo zero. Questa differenza di temperatura dell’aria, provoca lo scioglimento dei fiocchi di neve negli strati più alti trasformandoli in pioggia, che quando sta per arrivare al suolo a causa della temperatura inferiore allo zero, congela direttamente rivestendo ogni cosa di uno strato più o meno spesso di ghiaccio trasparente, omogeneo, liscio e particolarmente duro. Il peso del ghiaccio su rami, alberi, cavi, tralicci può portare a rotture soprattutto se associato al vento.

Nei primi giorni di febbraio, in Slovenia, si è verificato un episodio di gelicidio che ha interessato 500.000 ettari di foresta (pari a circa la metà del partimono forestale sloveno), distruggendo o danneggiando pesantemente quasi il 40% del patrimonio boschivo e non solo. Boschi, animali, coltivazioni, ferrovie, cavi elettrici, edifici, strade hanno risentito di questo fenomeno improvviso. Decine di migliaia di persone per giorni sono rimaste senza luce e linee telefoniche e i danni devono essere ancora valutati complessivamente.

Sono luoghi a me cari, che in parte conosco e che mai avrei voluto vedere ripresi come nei filmati che seguono.

Annunci