Attimi quotidiani XX: avena selvatica

A volte basta rimanere una mezz’ora in più a poltrire a letto, uscire a fare la passeggiata un po’ più tardi e il sole illumina quello che ti circonda in modo diverso, con una diversa incidenza e intensità di luce dei suoi raggi. E così osservi dettagli che avevi già incontrato, ma non avevi visto. Prospettive che ti fanno, ancora una volta, riscoprire la delicatezza che ci può essere in quello che comunemente viene definito “erba” e che raramente ci si sofferma ad osservare.

Annunci