Attimi quotidiani XVIII: Sole

E’ da una settimana che il tempo propone NEBBIA in tutte le sue possibili sfumature. Solo di notte sembra calare un po’ e lascia intravvedere la luna e le stelle. Stamattina la nebbia dev’essersi scordata di risalire per tempo, permettendo ad un raggio di sole di illuminare la collina. A volte basta davvero poco per provare felicità.

Annunci

13 thoughts on “Attimi quotidiani XVIII: Sole

  1. massimolegnani ha detto:

    Anche qui sole, oggi, e freddo, da pedalare per scaldarsi 🙂
    ml

  2. phlomis68 ha detto:

    Sono le piccole cose a fare stare bene 🙂

  3. phlomis68 ha detto:

    Dalle mie colline albe stupende poi scendendo nebbia, un caro saluto 🙂

  4. sidilbradipo1 ha detto:

    Meraviglia! Beati voi, qui nebbia, nebbia e ancora nebbia!
    Bacio
    Sid

  5. La il@ ha detto:

    ..penso di bramare la luce e il sole quanto te.. Qui giornat di nebbia fitta, solo da un quarto d’ora ilsole ce l’ha fatta a sbucare..

  6. gardentourist ha detto:

    “Le ore di ascesa di quel mattino, su per un esile sentiero che si inoltrava in mezzo a sfavillanti foreste di pini e querce, furono tra le più belle che mai passai in un bosco. Filtrato dal fogliame, il sole ombreggiava il sentiero. Lo sbocco inferiore della valle era perso nella nebbia”. Robert Macfarlane, Le antiche vie, un elogio del camminare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...