Staccare un po’

Erano mesi che organizzavo e poi rimandavo questa visita ma finalmente, questa volta, non ci sono stati imprevisti a rovinare i programmi.

Padova è una città che mi piace moltissimo, dove è bello girovagare  visitando le infinite chiese, per poi fare una capatina al Palazzo della Ragione e ai mercati che lo affiancano e nel mio caso, all’Orto Botanico, tappa fissa ogni volta che capito in città.

In settembre sono state inaugurate le serre del “Giardino della Biodiversità” nel quale sono presenti più di mille specie a riprodurre alcuni ambienti caratteristici in cui queste piante vivono.

Le serre, lunghe 100 metri e alte fino a 18 metri, sono state costruite in modo da ridurre il più possibile l’impatto ambientale. Utilizzano tecnologie avanzate per il loro funzionamento e per mantenere costanti le caratteristiche climatiche dei diversi ambienti al loro interno, che vanno dalle foreste tropicali pluviali, alle zone aride.

E’ bello vedere le piante che noi comunemente definiamo “da appartamento” in in un allestimento che cerca di riprodurre i loro ambienti originari. Anche se una serra non è paragonabile alla foresta pluviale, il cercare di ricreare il più fedelmente possibile le caratteristiche climatiche, permette alle piante di riacquistare il loro aspetto naturale invece di essere quelle piante “da batteria” che troviamo in vendita anche nei supermercati e di cui molto spesso sappiamo ben poco. Osservare le orchidee e quello che è il loro vero portamento, mi fa guardare le piante sul mio comodino in modo un po’ diverso rispetto a prima. 

Le ninfee invece mi affascinano a prescindere. I colori, le forme e quel loro uscire dall’acqua e contemporaneamente riflettercisi dentro….

Capita anche di varcare la soglia di una delle serre e capire istintivamente che siamo nel regno del caffè a causa di un pungente odore di caffè verde. Ed in effetti anche gli odori e i profumi possono in parte guidarci in questo viaggio, all’interno di questa enorme teca trasparente.

Per una visita più completa ed approfondita è possibile scaricare un’app sul cellulare che ci guida lungo i vari percorsi previsti. Negli spazi e corridoi attorno alle serre ci sono pannelli informativi e allestimenti multimediali che illustrano usi e caratteristiche delle piante presenti.

Inoltre sono stati creati degli spazi attrezzati con dove è possibile utilizzare strumentazioni apposite (es. microscopi) in cui le scolaresche vengono introdotte all’osservazione botanica attraverso attività di laboratorio.

Oltre a tutto ciò, c’è anche il resto dell’orto botanico che di per sè merita una lunga visita per chi ami la botanica e le piante. Qui sotto i link al sito ufficiale. E buona visita… 🙂

  http://www.ortobotanicopd.it/it/multimedia

http://www.ortobotanicopd.it

 

Annunci

7 thoughts on “Staccare un po’

  1. ogginientedinuovo ha detto:

    La prossima volta che andremo a Padova, dobbiamo vedere questa meraviglia! Anche a me questa città ha fatto un’ottima impressione quando ci siamo stati a vedere la Cappella degli Scrovegni 🙂

  2. mia_euridice ha detto:

    Mai stata a Padova.
    Devo rimediare!

  3. andreaalberti ha detto:

    Ciao, è un piccolo paradiso botanico in centro a una città anche trafficata! Mi riprometto sempre di andare a visitarlo, ero andato quando frequentavo l’università, ma avevo poca cognizione di causa 😀

    • Nuzk ha detto:

      Io sono di parte quindi quest’orto botanico mi piace a prescindere. Indubbiamente è molto ricco di specie e con le serre si è ingrandito ancora di più. A parte l’orto botanico, Padova è una città ricchissima di spunti da fotografare anche solo passeggiando per le sue strade. Come dire…mi ci sono affezionata un bel po’ a questa città 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...