Api

Una piccola ape che si nutre con una goccia di miele

Una piccola ape che si nutre con una goccia di miele

Nel 2012, mi sono ritrovata a leggere un articolo in cui si diceva che gli agricoltori della provincia cinese del Sichuan sono stati costretti a impollinare “manualmente” i fiori degli alberi di mele, a causa della grave moria di api registrata nella regione.

In questi giorni stanno iniziando a fiorire i primi alberi da frutto e già da qualche settimana si vedono in giro le api. Non è certo il mese adatto a questo volar d’insetti e domenica, portando gli avanzi di cucina nel compost, mi sono accorta che molte api, invece di essere sui fiori a suggere nettare erano accalcate su degli avanzi di torta che avevo buttato. Mi hanno fatto una gran pena. D’estate quando fa molto caldo uso mettere a disposizione una ciotola con acqua in modo che le api abbiano da bere e la ciotola è sempre molto frequentata. Non potevo certo lasciarle in febbraio senza un aiuto. Così ho preso un piccolo barattolo di marmellata fatta l’anno scorso e l’ho versato sopra il compost. Dopo mezz’ora sono tornata a controllare e c’erano decine di api che si rimpinzavano sulla marmellata. Da oggi una ciotola di acqua e zucchero non mancherà per aiutare le api a passare questa ultima parte d’inverno finchè le fioriture non saranno sufficienti al loro sostentamento.

Annunci

4 thoughts on “Api

  1. Nick ha detto:

    La tua descrizione mi ha permesso di “vederti” all’opera al servizio di queste piccole ed indispensabili creature.
    Ti ringrazio a loro nome.
    ciao

  2. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    La donna che sussurra alle api? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...